Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Sgombero Ponte delle Valli: fermato furgone con 250 chili di rame rubato

Il carico di 'oro rosso' scoperto dagli agenti del Pics impegnati nell'opera di bonifica dell'insediamento abusivo sulla 'Dorsale Aniene'

Il rame sequestrato dai Pics

Li hanno fermati mentre erano impegnati nella seconda fase di bonifica dell'insediamento abusivo sgomberato sotto il Ponte delle Valli, nell'area compresa tra il II ed il III Municipio. A fermare una furgone con targa bulgara con a bordo tre cittadini romeni gli agenti del Pics della polizia Locale di Roma Capitale diretti dai comandanti Anselmo Ricci e Claudio Delle Fratte. La scoperta nella mattinata di oggi 24 settembre.

RAME RUBATO - Impegnati nell'operazione di riqualifica dell'insediamento che era sorto a ridosso della linea ferroviaria che fiancheggia la pista ciclabile 'Dorsale Aniene', gli agenti del Pics hanno notato il mezzo sospetto procedendo poi all'identificazione dei suoi passeggeri. Sottoposto a controllo nel furgone sono stati rinvenuti circa 250 chili di cavi di rame di probabile provenienza furtiva.

DENUNCIATI - Il rame ed il furgone sono stati posti sotto sequestro ed i tre cittadini romeni sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria.

BONIFICA PONTE DELLE VALLI - L’operazione è stata disposta dal Gabinetto del Sindaco, in collaborazione con personale delle Ferrovie dello Stato, della Polfer, dell'Arma dei Carabinieri, del Reparto Nae della Polizia Locale, del Dipartimento X dell'Ambiente, dei Servizi Operativi Sociali di Roma Capitale e di Ama Grandi Bonifiche. Le operazioni di ripristino e messa in sicurezza dell'area proseguiranno per l'intera settimana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero Ponte delle Valli: fermato furgone con 250 chili di rame rubato

RomaToday è in caricamento