menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monterotondo: sedicenne accoltellato nel bagno di scuola

E' successo ieri mattina all'Istituto Cardano. Arrestato il suo compagno di classe che lo ha ferito con una lama da 17 centimetri. Per il ferito lesione ad un tendine della mano e prognosi di 21 giorni

Nel giorno in cui è esplosa  la polemica legata alle accuse di eccessiva violenza rivolte dal Sindaco di Roma alla serie tv Romanzo Criminale, un altro minorenne, un sedicenne stavolta, è stato accoltellato a scuola. E' successo alle porte di Roma, a Monterotondo per la precisione.

Ad aggredirlo un suo compagno di scuola. L'aggressione è avvenuta nei bagni della loro scuola, l'istituto tecnico industriale Cardano, dove l'aggressore ha estratto una lama da 17 centimetri ed ha “infilzato” il suo compagno di classe ad un mano.
           
L'aggressione, che ricorda quella avvenuta giovedì scorso davanti ad una scuola media al Villaggio Prenestino è avvenuta nella mattinata di ieri. I due si erano dati appuntamento nel bagno della scuola  per chiarire alcune incomprensioni che da tempo andavano avanti  per motivi legati al rendimento scolastico e alle ragazze.

Uno dei due studenti, entrambi di 16 anni, ha invece estratto un coltello e ha ferito il suo compagno di scuola.

L'aggressore poco dopo avere colpito il compagno è stato bloccato dai carabinieri. L'arresto è giunto dopo un interrogatorio durato fino a sera. Le accuse di cui dovrà rispondere sono: tentato omicidio, lesioni e porto  abusivo d'arma. Il ragazzo ferito è stato colpito alla mano  sinistra ed ha riportato la lesione di un tendine. Per lui ricovero in ospedale e prognosi di 21 giorni.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento