Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Ragazzina palpeggiata in strada. Inseguita si nasconde in un negozio

La minorenne si trovava in compagnia di un'amica. Nello smartphone del 35enne foto di altre adolescenti

Sorpresa alle spalle da un uomo che l'ha palpeggiata sui glutei. Vittima una ragazzina minorenne, che stava passeggiando con un'amica per le strade del Don Bosco. Molestata la giovane è scappata ma l'uomo ha inseguito lei e la sua compagna, che hanno poi trovato rifugio in un negozio del Tuscolano. L'uomo è stato poi fermato dai carabinieri.

Le violenze intorno alle 18:00 di mercoledì 25 ottobre in una delle strade principali del popoloso quartiere del Tuscolano. Palpeggiata con veemenza la ragazza si è data alla fuga. Dietro di lei il molestatore che ha rinunciato nei propri intenti una volta che le due amiche sono riuscite a scappare all'interno di un esercizio commerciale.

Sotto choc le due amiche, è stata poi una commessa a richiedere l'intervento al 112. Fornita una descrizione del maniaco lo stesso è stato poi rintracciato poco distante dai carabinieri della stazione Roma Cinecittà. Identificato in un cittadino del Pakistan di 35 anni, all'interno dello smartphone i militari hanno trovato diverse immagini ritraenti altre ragazzine fotografate dal 35enne in strada. 

Arrestato per violenza sessuale la sua posizione è ora al vaglio dell'autorità giudiziaria. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina palpeggiata in strada. Inseguita si nasconde in un negozio
RomaToday è in caricamento