menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccordo Anulare, sale su un cavalcavia e minaccia di gettarsi nel vuoto: salvata

Nonostante la ragazza fosse in uno stato di agitazione, i poliziotti attraverso una delicata opera di persuasione, sono riusciti ad afferrarla, portandola in sicurezza

Nella giornata di ieri, gli agenti della Polizia Stradale di Roma hanno tratto in salvo una giovanissima ragazza che si era pericolosamente seduta sopra un cavalcavia del Raccordo Anulare rivolta verso il vuoto e ben oltre le protezioni metalliche.

La scena, che gli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Settebagni hanno trovato ha fatto subito presagire che la giovane perseguisse  intenti suicidi.

La pattuglia era arrivata immediatamente sul posto, inviata dal Centro Operativo Polizia Stradale di Fiano Romano, dove erano giunte diverse segnalazioni della presenza di una persona seduta all'esterno delle protezioni metalliche del cavalcavia sito al Km.27+800  del Gra.

Nonostante la ragazza fosse in uno stato di agitazione, i poliziotti attraverso una delicata opera di persuasione, sono riusciti ad afferrarla, portandola in sicurezza. La ragazza è stata affidata alle cure del 118 e trasportata presso l'Ospedale Sandro Pertini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento