Cronaca

Tor Cervara: un quintale di rame rubato da edificio abbandonato

Il ladro di 38 anni è stato bloccato. I suoi complici sono riusciti a far perdere le loro tracce

Era entrato, insieme a due complici, in uno stabile in disuso di via di Tor Cervara dove, armato di tronchesi, ha iniziato a sfilare i cavi dell'impianto elettrico ancora esistente nell'edificio per recuperare i filamenti di rame.

In breve tempo, i predoni di oro rosso erano già riusciti ad accatastarne circa 1 quintale, ma non avevano fatto i conti con i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

I militari sono arrivati sul posto grazie ad una segnalazione giunta al 112 di movimenti sospetti all’interno dell'edificio e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccare uno dei ladri, un cittadino romeno di 38 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti.

I suoi complici sono riusciti a far perdere le loro tracce abbandonando a terra attrezzi e il prezioso carico di rame. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario dello stabile, mentre il 38enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo, nel corso del quale sarà chiamato a rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Cervara: un quintale di rame rubato da edificio abbandonato

RomaToday è in caricamento