Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Nasconde oltre quattro chilogrammi di droga: diciannovenne arrestato, nei guai anche l'amico

I due avevano anche oltre novemila auto in contanti

Nascondevano droga in auto e in casa. I carabinieri della compagnia di Pomezia hanno per questo motivo arrestato un diciannovenne italiano gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed hanno denunciato a piede libero un ventiquatrenne italiano, per il medesimo reato.

Ieri sera, in via Castelli Romani, i carabinieri hanno fermato il 19enne mentre era a bordo di un'auto condotta da un amico, il 24enne, decidendo di sottoporli a un controllo più approfondito poiché insospettiti dal loro atteggiamento.

Il più giovane dei due è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish e oltre 600 euro in contanti, mentre il conducente aveva con sé 275 euro in contanti, verosimile provento di attività illecita.

La successiva perquisizione domiciliare a carico del 19enne, estesa anche a una cantina nella sua disponibilità, ha consentito ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare ulteriori 4,5 chilogrammi della stessa droga oltre a un bilancino di precisione.

La perquisizione domiciliare a casa del 24enne, invece, ha consentito di rinvenire e sequestrare 2,5 g di hashish e la somma contante di 9.000 euro. L'arresto è stato convalidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde oltre quattro chilogrammi di droga: diciannovenne arrestato, nei guai anche l'amico
RomaToday è in caricamento