rotate-mobile
Cronaca Alessandrino / Via Manfredonia

Quarticciolo, vedette e pusher di cocaina sorpresi al "lavoro": in 4 finiscono in manette

Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma, all'interno delle camere di sicurezza

Il Quarticciolo è sotto la lente di ingrandimento delle forze dell'ordine. Dopo il blitz della polizia di qualche giorno fa, i carabinieri della stazione di Tor Tre Teste hanno arrestato quattro persone in via Manfredonia, due sono state sosprese a spacciare droga e due che fungevano da "vedetta".

Tutti romani e già noti per precedenti reati inerenti gli stupefacenti. Due di loro sono stati bloccati subito: uno di loro stava cedendo dosi di cocaina ad un giovane, mentre l'altro era a controllo della zona posizionato poco distante tra le auto in sosta. I carabinieri li hanno bloccati e hanno recuperato anche le dosi di cocaina che avevano occultato all’interno di un cestino dei rifiuti lungo la via. Sequestrate in totale 9 dosi di cocaina e 220 euro.

Sempre in via Manfredonia, poco dopo, gli stessi carabinieri hanno bloccato gli altri due mentre cedevano dosi di cocaina ad un acquirente. I militari hanno notato uno di loro che controllava dall’angolo della via i movimenti del complice, il quale ha prelevato gli involucri di droga da un foro al margine del marciapiede. I due complici sono stati immediatamente bloccati e tutta la droga è stata sequestrata. In totale sono state rinvenute 32 dosi di cocaina. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma, all'interno delle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarticciolo, vedette e pusher di cocaina sorpresi al "lavoro": in 4 finiscono in manette

RomaToday è in caricamento