menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quarticciolo, 18enne scappa dai carabinieri e lancia dosi di cocaina

Droga e denaro sono stati sequestrati mentre il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Nascondeva la droga e, una volta pizzicato dai carabinieri della stazione Tor Tre Teste, ha tentato di lanciarla per evitare l'arresto. Uno stratagemma che non è servizio ad un 18enne romano fermato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri hanno notato il giovane mentre si aggirava con fare sospetto tra i lotti di via Manfredonia, zona Quarticciolo, e si sono avvicinati per una verifica; appena li ha visti il 18enne è scappato cercando di dileguarsi nelle vie limitrofe e di disfarsi, lanciando ai margini della carreggiata, un contenitore di plastica.

Poco dopo, i Carabinieri hanno bloccato il giovane in via Ascoli Satriano e recuperato l’involucro gettato, rinvenendo al suo interno 5 grammi di cocaina divisi in dosi, già pronte per la vendita.

Nelle tasche del fermato, i militari hanno anche trovato 150 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dello spaccio.

Droga e denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell'udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento