rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta di disfarsi dei soldi gettandoli nella vasca da bagno: pusher in manette

I fatti sono avvenuti nel quartiere Borghesiana. A finire in manette uno spacciatore di 28 anni

Si rifornivano di droga in uno stabile del quartiere Borghesiana. I loro movimenti però non sono sfuggiti agli uomini della polizia di Stato che hanno portato alla cattura del pusher.

Spaccio di droga a Borghesiana

Gli agenti della squadra investigativa del commissariato Viminale hanno pedinato alcuni cittadini di origini nigeriane noti come pusher. Questa attività di indagine ha portato i poliziotti ad uno stabile nel quartiere Borghesiana. Una volta qui gli uomini del Viminale hanno iniziato ad effettuare degli appostamenti dalle finestre e hanno notato che i pusher entravano per poi riuscire poco dopo sempre dallo stesso ingresso. Così hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento. Al loro arrivo il pusher che si trovava all’interno dello stabile ha cercato di disfarsi di una busta di contanti gettandoli nella vasca da bagno. I soldi sono stati immediatamente recuperati dagli investigatori.

Un chilo di marijuana

Oltre ai 950 euro, in casa c’era circa 1 chilo e 200 grammio di marijuana all’interno di una busta nera, 500 semi di canapa indiana, una busta contenente sostanza da taglio, una bilancia di precisione e varie bustine di cellophane utilizzate per il confezionamento delle dosi.
Il cittadino nigeriano di 28 anni, è stato ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e pertanto è finito in manette


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di disfarsi dei soldi gettandoli nella vasca da bagno: pusher in manette

RomaToday è in caricamento