Civitavecchia, dipendente-pusher spacciava droga alla Marina, licenziato

L'uomo si trovata in piazza Betlemme a Civitavecchia in servizio di pulizia per l'inaugurazione di domenica prossima. Trovato dalla Guardia di Finanza mentre vendeva la droga ad un acquirente

È finito nella rete della Guardia di Finanza, un dipendente di Città Pulita in servizio alla Marina di Civitavecchia per la pulizia dell'area in vista della grande inaugurazione di domenica pomeriggio alle 17.30. L'uomo si trovava a piazza Betlemme quando è stato sorpreso dalle fiamme gialle a spacciare sostanze stupefacenti. Secondo le prime ricostruzione, il dipendente della partecipata avrebbe mollato scopa e paletta e si sarebbe appartato con un signore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LICENZIATO IN TRONCO - A quel punto sarebbe intervenuta la Guardia di Finanza che ha bloccato i due, arrestando con l'accusa di spaccio il dipendente di Città Pulita. Ad assistere alla scena erano presenti diversi civitavecchiesi (erano circa le 11 del mattino) oltre che il sindaco Tidei e alcuni tecnici del Comune che si trovavano alla Marina per un sopralluogo. E a quanto pare, ora, il dipendente di Città Pulita ora sarà licenziato in tronco.  L'uomo a cui il dipendente stava consegnando la droga, sarebbe stato rilasciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento