Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Tor Tre Teste / Via Prenestina

Ingoia pezzi di eroina mentre tenta la fuga: salvato e arrestato

Il giovane è stato prima portato all'ospedale e poi ammanettato dai carabinieri. E' accaduto nella zona di Colle Prenestino

Lo hanno prima inseguito, poi fermato. Visto quanto stava facendo lo hanno portato all’ospedale, salvato e poi arrestato. Questo il modo in cui i carabinieri della stazione di Tor Vergata hanno arrestato un giovane del Gambia di 25 anni per spaccio di droga. E’ accaduto nella zona di Colle Prenestino, nel VI Municipio delle Torri. 

IN FUGA - Il 25enne è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre cedeva dell’eroina ad una giovane italiana sulla via Prenestina. All’atto dell’intervento, il pusher è riuscito a divincolarsi dopo aver aggredito i militari, ingerendo altre dosi per evitare di farsele sequestrare. 

SALVATO E ARRESTATO - Fortunatamente, i Carabinieri si sono accorti di quanto accaduto e dopo aver immediatamente raggiunto e bloccato lo spacciatore lo hanno subito trasportato presso il Pronto Soccorso del vicino Policlinico per sottoporlo ad accertamenti radiologici.

RITO DIRETTISSIMO - Il rischio, infatti, è che gli ovuli di stupefacente ingeriti possano aprirsi perché aggrediti dai liquidi gastrici e provocare la morte per avvelenamento. Una volta assicurate le condizioni di salute, si è dovuto attendere che il giovane espellesse le altre dosi di eroina. Ora è in attesa del rito direttissimo. 

TRE MISURE CAUTELARI - Sempre gli stessi militari hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre individui, due italiani e uno straniero, anche quest’ultimo del Gambia, come misure di aggravamento a seguito di reati concernenti gli stupefacenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingoia pezzi di eroina mentre tenta la fuga: salvato e arrestato

RomaToday è in caricamento