Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Da Napoli a Roma per spacciare eroina, arrestato pusher pendolare

Nello zaino del 40enne appena sceso alla stazione Termini sono stati trovati due etti di droga

Uno spacciatore pendolare sul treno regionale. Un 40enne africano che da Napoli si recava regolarmente a Roma per vendere la droga. A interrompere i suoi affari gli agenti di polizia che lo hanno trovato con l'eroina appena sceso dal convoglio arrivato nella Capitale.

Sono stati gli investigatori del commissariato Appio, a seguito di un’intensa attività info investigativa svolta all’interno della stazione Termini, a scoprire che un 40enne della Tanzania, ma residente nel capoluogo partenopeo, era solito partire dalla Campania per recarsi nella Capitale al fine di svolgere la sua ‘attività‘ di spaccio.

Così i poliziotti all’arrivo del treno regionale proveniente da Napoli, e una volta individuato il sospettato scendere dal convoglio ferroviario, lo hanno fermato. L’uomo, mostratosi sin da subito insofferente al controllo, ha consegnato lo zaino in suo possesso agli agenti, all’interno del quale sono stati rinvenuti oltre due etti di eroina. Il 40enne è stato quindi portato presso gli uffici del commissariato e al termine degli atti è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Napoli a Roma per spacciare eroina, arrestato pusher pendolare
RomaToday è in caricamento