menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio nel litorale, pusher sorpreso con le dosi nascoste negli slip

Per il giovane pusher sono scattate le manette ed è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 32enne di Roma, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i militari della Stazione di Torvajanica hanno sorpreso improvvisamente due ragazzi che, in modo alquanto sospetto, si scambiavano un involucro.

Subito fermati e sottoposti a controllo, i Carabinieri hanno accertato che uno dei due aveva appena acquistato una dose di cocaina, mentre il pusher, immediatamente sottoposto a perquisizione da parte dei Carabinieri, veniva trovato in possesso di ulteriori tre dosi nascoste negli slip per un peso complessivo di quasi 6 grammi e 1375 euro in contanti, verosimile provento dell’attività di spaccio. Anche la perquisizione presso la sua abitazione ha portato i militari dell’Arma al rinvenimento di un’altra dose della stessa sostanza e di altri 840 euro.

Per il giovane pusher sono scattate le manette ed è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento