Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Primavalle / Via Andersen

Quartaccio: spaccia dalla finestra del piano terra. Era agli arresti domiciliari

La scoperta da parte della polizia ieri sera in viale Andersen. Il 25enne trovato con hashish, marijuana ed un taccuino con i nomi dei clienti

Spacciava dalla finestra della propria abitazione nonostante fosse sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Condanna di restrizione di un 25enne avvenuta lo scorso 23 marzo, quando il pusher era stato condannato per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato però sorpreso ieri sera dagli agenti del Reparto Volanti della Questura mentre proseguiva l’illegale attività dall’interno del suo appartamento.

SPACCIO DAL PIANO TERRA - Nella circostanza intorno alle ore 23:00 di ieri durante un pattugliamento per le vie del Quartaccio i poliziotti hanno notato alcuni movimenti sospetti notando alcune persone dirigersi verso una finestra di un appartamento al piano terra di uno stabile di viale Andersen.  L’immediato intervento ha permesso di bloccare proprio il giovane mentre stava vendendo della sostanza stupefacente “ricevendo” i suoi clienti sul davanzale della finestra.

DROGA E TACCUINO - All’interno dell’appartamento, immediatamente perquisito, gli agenti hanno trovato e sequestrato circa 40 grammi tra hashish e marijuana, un bilancino di precisione, oltre ad un taccuino con nomi e cifre riconducibili all’illegale attività. In casa, in compagnia del 25enne, c’ era anche il fratello, di un anno più piccolo, anch’ egli con precedenti di Polizia. Nella sua camera sono stati trovati, oltre al residuo di varie sostanze stupefacenti, anche numerose buste utilizzate per il confezionamento di dosi. Accompagnati negli uffici di Polizia, dovranno rispondere entrambi del reato in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartaccio: spaccia dalla finestra del piano terra. Era agli arresti domiciliari
RomaToday è in caricamento