rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Trevignano Romano

Sorpreso mentre vende una dose di cocaina ad un cliente, in casa 13mila euro

Nell'abitazione dell'uomo sono stati rinvenuti e sequestrati altri 40 grammi di "polvere bianca"

Quaranta grammi di cocaina purissima e 13mila euro cash. È quantro trovato dai carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Bracciano in casa di un pusher italiano di Trevignano Romano, poi arrestato con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri della Sezione Operativa di Bracciano nel corso di un servizio di osservazione hanno sorpreso e bloccato lo spacciatore, mentre stava cedendo una dose di cocaina ad un acquirente del luogo.

La successiva perquisizione domiciliare permetteva ai militari di rinvenire, ben nascosta, in un vano caldaia dell’abitazione, una busta contenente grammi 40 di cocaina purissima, un importante quantitativo di mannitolo (sostanza da taglio) e circa 13.000 euro, provento della stessa attività illecita.

I militari, recuperata la dose venduta procedevano alla segnalazione amministrativa alla Prefettura di Roma dell’acquirente, mentre lo spacciatore veniva posto agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre vende una dose di cocaina ad un cliente, in casa 13mila euro

RomaToday è in caricamento