Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Casal Bertone / Via Raimondo Montecuccoli

Casal Bertone, 22enne prova a fuggire al controllo e picchia gli agenti

A carico del 22enne è risultato un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Spoleto con il quale, ritenuto colpevole del reato di rapina, dovrà scontare 2 anni, 6 mesi e 29 giorni di carcere

Pur di evitare un controllo ha iniziato a colpire i poliziotti con calci e pugni minacciandoli. Un 22enne tunisino, con numerosi precedenti di Polizia, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Porta Maggiore.

LA FUGA - Alle 21:30 in zona via Montecuccoli, al sopraggiungere delle pattuglie, tre soggetti hanno iniziato a scappare. Durante la fuga, uno dei tre uomini ha gettato a terra un involucro recuperato poi dagli agenti e contenente hashish. Fermato, è stato identificato per un 22enne tunisino già noto alle forze dell'ordine.

PRECEDENTI PER RAPINA - Durante il controllo il giovane, nel tentativo di darsi alla fuga, ha iniziato a colpire i poliziotti con calci e pugni minacciandoli. Immobilizzato è stato accompagnato negli uffici del commissariato Porta Maggiore dove è stato arrestato per "violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale".

A suo carico è risultato un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Spoleto con il quale, ritenuto colpevole del reato di rapina, dovrà scontare 2 anni, 6 mesi e 29 giorni di carcere.

SENZA DOCUMENTI - In un'altra operazione, invece, è stato controllato un cittadino del Bangladesh di 28 anni in piazzale Prenestino che, privo di documenti, è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione per accertamenti. Al termine, risultato destinatario di ordine di espulsione dal territorio nazionale, è stato denunciato per la violazione commessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Bertone, 22enne prova a fuggire al controllo e picchia gli agenti

RomaToday è in caricamento