menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta davanti gli uffici della Regione Lazio: dipendenti della Croce Rossa incatenati al cancello

Davanti agli uffici di piazza Oderico da Pordenone momenti di tensione con la Polizia Locale e gli agenti del Commissariato Colombo che monitorano

Mattinata di tensione a Roma, dove davanti gli uffici della Regione Lazio, in piazza Oderico da Pordenone, dalle 8 del mattino di mercoledì 17 luglio è iniziata una protesta di alcuni dipendenti del call center della Croce Rossa Italiana. Sul posto gli agenti della Polizia Locale e i poliziotti del Commissariato Colombo. 

Secondo quanto si è appreso due persone, a rischio licenziamento, si sono incatenate al cancello per protestare: si tratta di un uomo e una donna. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto i due in possesso di liquido infiammabile e lamette, ma da un primo riscontro delle forze dell'ordine l'uomo e la donna sarebbero disarmati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento