Protesta sul Colosseo: "Franceschini e Marino nemici dei lavoratori"

Sono una diecina gli attivisti di Contropotere saliti sull'anfiteatro Flavio. Contestano il Decreto Cultura del ministro del Pd

Sono saliti sulle impalcature del Colosseo facendo allontanare gli operai al lavoro per il restauro dell'anfiteatro Flavio, poi hanno srotolato uno striscione con la scritta "Franceschini e Marino nemici dei lavoratori". La protesta nella tarda mattinata di oggi da parte del Movimento Contropotere di Giuliano Castellino contro il "Decreto cultura voluto dal Ministro Franceschini, che metterà per strada migliaia di commercianti e lavoratori italiani".

ROMA A RISCHIO - I motivi della protesta spiegati dallo stesso Movimento in una nota stampa: "Ad essere più a rischio sono le città monumentali, in particolare Roma, capitale della cultura. Per questo contestiamo anche Marino, sindaco inutile. Dopo il Campidoglio il Colosseo: siamo pronti a scalare ogni monumento e ad attaccare tutti i palazzi del potere per difendere casa e lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MARINO E ALEMANNO - "La banda Renzi e il circo Marino - si legge ancora nella nota di Contropotere - devono capire che la loro opposizione non sono gli Alemanno di turno, venduti e compromessi, ma un blocco sociale pronto a tornare a lottare per i diritti non negoziabili. Non scenderemo dal Colosseo finché Marino non fisserà un incontro con Franceschini per fermare questo decreto ammazza lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento