rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, controlli alle palestre: l'assessore titolare del locale si sdraia sotto il furgone dei vigili

I vigili sono andati a controllare che la sua palestra fosse chiusa in rispetto delle norme anti-Covid. L'assessore, però, ha messo in scena una forma di protesta molto colorita

Si è sdraiato sotto il furgone della polizia locale. Una protesta colorita, ripresa e diffusa sui social proprio dallo stesso autore del gesto di disapprovazione. Protagonista della vicenda Giuseppe Ranucci, assessore ai lavori pubblici di Anzio e titolare della palestra Enea's sport & wellness nel comune del litorale laziale. 

Quando i vigili urbani di Anzio hanno effettuato un controllo alla palestra gestita dall'assessore Ranucci, per verificare che come previsto dal Dpcm non venissero svolte attività all'interno, l'amministratore comunale si è infuriato e si è sdraiato sotto il furgone della polizia locale.

Lo stesso Ranucci ha poi postato sulla propria pagina Facebook il video della protesta. Negli ultimi giorni sono state diverse le verifiche compiute nella palestra, dove però a quanto pare viene svolta regolarmente solo attività all'aperto.

In serata, tornata la calma, sulla pagina della palestra Enea's sport & wellness è apparso un post: "Oggi ennesimo controllo dei Vigili Urbani di Anzio con esito positivo per controllare per la settima sera di fila che la palestra fosse chiusa. Siamo felici che i Vigili Urbani di Anzio facciano il loro lavoro, e continuiamo noi a fare il nostro lavoro all'aperto gratis sempre rispettando il DPCM. Ora ci chiediamo, dal lunedì al venerdì le forze dell'ordine che vengono a verificare una palestra vuota, il Sabato e la Domenica dove sono? Facciamo sempre il nostro lavoro con diligenza, in silenzio e rispettando le regole".

"Ora chiediamo che queste regole a noi imposte siano rispettate anche da chi si gira dall'altra parte quando vede un locale al centro di Anzio sovraffollato con l'augurio che questi continui, insistenti controlli non siano di natura politica ma bensì un normale controllo del territorio. - si legge - Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo ancora non ci fermerete mai e per questo Sabato abbiamo deciso di organizzare un grande evento per manifestare la salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, controlli alle palestre: l'assessore titolare del locale si sdraia sotto il furgone dei vigili

RomaToday è in caricamento