Prostituzione a Villa Pamphilj: denunciati clienti e gigolò, tra loro anche un seminarista

Il costo di ogni prestazione dei prostituti oscillava a tra i 20 ed i 30 euro

Sesso veloce tra i 20 e i 30 euro nella storica Villa Pamphilj, a Roma. Gli agenti della Polizia di Roma Capitale dopo giorni di controlli hanno scoperto un giro di prostituzione e ne ha denunciati sei, tra cui un seminarista. Stesso provvedimento è scattato per i clienti. Si tratta di due italiani e quattro cittadini stranieri. 

Le indagini sono nate dalle numerose segnalazioni reiterate nel tempo, con cui i cittadini dipingevano un tratto della villa, sia di giorno che di notte, come un'enorme alcova a cielo aperto, dove l'andirivieni di clienti anche in orari diurni, rendeva inequivocabile l'esistenza di un giro di prostituzione maschile. Su incarico della sindaca Virginia Raggi e del presidente dei Parchi di Roma Capitale Marco Doria, il comandante generale dei vigili Antonio Maggio ha avviato verifiche e riscontri sugli episodi segnalati.

Ieri l'intervento nell'area verde adiacente al boschetto della villa storica e dell'area giochi per bambini dopo alcuni giorni di appostamenti con agenti in borghese, mischiati ai tanti ciclisti e cittadini che praticano sport nel parco, o confusi tra quelli che portano in giro il cane al guinzaglio, hanno potuto accertare la veridicità degli episodi segnalati.

prostituzione a Villa Pamphilj (1)-2

Sorpresi sei uomini, di varie età e nazionalità. Due trentenni, uno di nazionalità messicana ed un cittadino filippino, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico perchè colti in flagranza di reato. Tra i vari gigolò anche un seminarista. Le persone, compresi i clienti, sorprese in flagranza, sono state tutte denunciate all'Autorità Giudiziaria.

"Complimenti alla Polizia Locale di Roma Capitale per aver stroncato il vergognoso fenomeno di prostituzione nei parchi. Gli agenti tornino dove i cittadini li vogliono: nei parchi, alle fermate dei mezzi pubblici, davanti alle scuole. Possibilmente in numero adeguato e con le giuste riforme che ne garantiscano l'adeguatezza alle mutate esigenze di Sicurezza Urbana". Lo scrive in una nota il coordinatore romano UGL Polizia Locale, Marco Milani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

prostituzione a Villa Pamphilj (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento