rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Prostituzione e controllo del territorio: 4 in manette, trovate 2 pistole

Gli agenti hanno arrestato due uomini e due donne per detenzione abusiva di armi comuni da sparo e ricettazione. Trovati soldi, pistole e numerose confezioni di profilattici

Due uomini di nazionalità albanese e due donne di nazionalità romena, di età compresa tra i 20 e i 36 anni, sono state arrestate dalla Polizia per detenzione abusiva di armi comuni da sparo e ricettazione.

L'operazione portata a termine dagli agenti del Commissariato Viminale e che si è conclusa con questi arresti è inquadrata nel mondo della prostituzione e della supremazia per il controllo territoriale.

All’interno della loro abitazione nei pressi di porta Maggiore, i poliziotti hanno sequestrato circa 11000 euro in contanti, numerose confezioni di profilattici ed una pistola corredata di munizioni.

Una seconda pistola, anch’ essa completa di munizioni, avvolta in un paio di guanti, è stata sequestrata all’interno di una vettura-magazzino parcheggiata nelle vicinanze dello stabile.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione e controllo del territorio: 4 in manette, trovate 2 pistole

RomaToday è in caricamento