Brucia una cassetta della frutta per scaldarsi: prostituta denunciata

La donna si trovava sulla via Cristoforo Colombo all'angolo con via dei Georgofili, è stata denunciata a piede libero dai poliziotti per rogo illecito di rifiuti

Immagine d'archivio

Aveva acceso un fuoco bruciando delle vecchie cassette della frutta per scaldarsi, e continuare a lavorare senza soffrire troppo il freddo della notte. La Polizia di Stato l'ha denunciata per combustione illecita di rifiuti. 

È successo a una prostituta di origini romena, impegnata ad aspettare dei clienti sulla via Colombo, angolo via dei Gergofili, all'altezza del quartiere Tor Marancia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La volante degli agenti si è fermata intorno alle 2 e 30 di questa notte e vedendo fiamme e fumo sulla strada, l'ha denunciata a piede libero, per un reato che nulla a che vedere con l'attività di meretricio (per la quale in Italia è punito solo lo sfruttamento) ma per delitti ambientali legati all'inquinamento. Gli articoli del codice penale applicati sono il 674 e 675 per gettito e collocamento di sostanze e cose pericolose per la salute pubblica e il 256 bis che punisce la combustione illegale di rifiuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento