Cronaca Boccea / Via dei Casali di Acquafredda

Colpisce alle testa prostituta con il bloccapedali e la rapina della borsa

Arrestato un 23enne. La vittima è stata soccorsa dal personale del 118 e ricoverata in osservazione per le lesioni subite

Ha impugnato il bloccapedali della sua auto e colpito, più volte alla testa ed al volto, una prostituta per rapinarla della sua borsa. E' successo dopo la mezzanotte in via dei Casali di Acqua Fredda, in zona Boccea. 

L'aggressore prima ha contrattato una prestazione sessuale, poi quando la ragazza è salita in auto, l'ha aggredita. Proprio in quel momento è transitata una pattuglia del Reparto Volanti, impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio, bloccando e disarmando il giovane.

Identificato per un romano di 23 anni e condotto presso gli uffici del Commissariato Ponte Milvio, al termine degli accertamenti è stato arrestato per tentata rapina aggravata, mentre la vittima è stata soccorsa dal personale del 118 e ricoverata in osservazione per le lesioni subite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce alle testa prostituta con il bloccapedali e la rapina della borsa

RomaToday è in caricamento