menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso del Pronto Soccorso

L'ingresso del Pronto Soccorso

Maltempo a Roma, disagi all'ospedale Gemelli: allagato il Pronto soccorso

Spostati alcuni pazienti dai locali per consentire l'intervento di ripristino da parte del personale interno

Il maltempo di questa notte si è fatto sentire anche al policlinico Gemelli. Con i tombini occlusi dagli aghi di pino il sistema di raccolta dell'acqua piovana è andato in tilt e le stanze del Pronto soccorso si sono allagate a partire dalle 4 di questa notte. Le ambulanze del 118 sono state deviate sugli ospedali più vicini e alcuni pazienti spostati in aree protette. 

A lavoro per ripristinare il funzionamento dei locali nel più breve tempo possibile, il personale del nosocomio: una squadra di pompieri interna, l'ufficio tecnico, il personale sanitario. Intorno alle 10 il tutto è tornato fortunatamente alla normalità. "Il pronto soccorso non ha mai chiuso" fanno sapere dall'azienda.  

Allagamenti e disagi a Roma

Tanti i disagi in città legati alla forte pioggia. Specie nel quadrante nord, tra Settebagni e Ponte Milvio. Strade allagate e chiuse al traffico, alberi sulle carreggiate, asfalto letteralmente "esploso" sotto il peso del temporale. I vigili del fuoco, la Protezione civile e gli agenti della Polizia locale sono a lavoro da questa notte in tutta la città. Danni anche sul litorale. A Fiumicino una giovane donna di 27 anni ha perso la vita, sbalzata via con l'auto da una tromba d'aria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento