Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Tor Bella Monaca

Tor Bella Monaca: progetto in memoria delle 5 vittime del Gra

I genitori dei cinque ragazzi morti sul GRA un mese fa, hanno incontrato il sindaco Alemanno e hanno chiesto la costruzione di un area dedicata ai ragazzi della periferia di Roma, in memoria delle 5 vittime. Accolto

E' stato accolto dall'amministrazione comunale capitolina un progetto da realizzare a Tor Bella Monaca: uno spazio dedicato interamente ai giovani della periferia di Roma. Ad avanzare questa proposta, durante un incontro con il sindaco Alemanno, i genitori delle vittime dell' incidente infernale avvenuto sul Gra, circa un mese fa.

«Un progetto a Tor Bella Monaca, uno spazio polifunzionale che possa rivelarsi utile anche socialmente per i tanti ragazzi della periferia di Roma, che hanno la forza e la volontà di crescere in maniera sana e nel rispetto delle regole e che talvolta non trovano strutture in grado di poterli accogliere». Sono le parole di Stefania Rosmarino mamma del ventunenne  Mattia Campaniello, uno delle cinque giovani vittime. La donna parla a nome di tutte le famiglie coinvolte dalla tragedia, anche quando ringrazia il sindaco per aver messo a disposizione la struttura amministrativa capitolina attraverso gli assistenti sociali ed il sostegno legale fornito dal Capo dell’Avvocatura Andrea Magnanelli e dagli avvocati Federica Mondani e Silvio Crapolicchio.

Sempre in ricordo dei ragazzi, tra il giorno 17 e 18 febbraio, si terrà una veglia presso la Chiesa di Santa Rita; il 26 febbraio, inoltre, è prevista una fiaccolata che partirà dal Mc Donald’s, luogo di lavoro dei ragazzi, fino alla stessa Chiesa, dove verrà piantato un albero.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: progetto in memoria delle 5 vittime del Gra

RomaToday è in caricamento