Ubriaco travolse Stella Manzi: per il 21enne niente patteggiamento

Il Gip ha rigettato ufficialmente la richiesta, già sospesa nell'udienza del 17 settembre. Esulta la madre di Stella: "Grazie a tutti per il sostegno e la solidarietà che ci state dimostrando"

Il giudice ha rigettato la richiesta. Niente patteggiamento per il 21enne romeno che il 23 dicembre 2013 ha ucciso la piccola Stella Manzi, 8 anni. La bimba era nell'auto della madre, quella travolta su via Nettunense dal pirata della strada. La macchina dell'uomo, al volante ubriaco, ha invaso la corsia con un sorpasso azzardato. Poi lo scontro frontale. Stella è morta in ospedale. I suoi organi hanno salvato la vita di cinque bambini. 

L'uomo era sotto effetto di alcolici e sostanze stupefacenti, guidava un'auto non sua e senza tagliando assicurativo. E il suo avvocato aveva presentato istanza di patteggiamento a 4 anni di reclusione, che sarebbero stati scontati agli arresti domiciliari. Immediata la reazione della famiglia che con appelli, denunce, una  petizione su change.org, e un tam tam a catena sui social network ha smosso l'opinione pubblica sul caso. Il 17 settembre scorso il Gip decise di sospendere la decisione. Di ieri il pronunciamento definitivo e  la notizia che si procederà con il rito ordinario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E la madre della piccola Stella esulta. "Si comincia a ballare - scrive sul suo profilo Facebook - Grazie a tutti per il sostegno e la solidarietà che ci state dimostrando, ognuno con le proprie forze e con le possibilità. Il vento sta cambiando e finalmente qualcosa si muove. Spero che il giudice che ci assegneranno avrà il coraggio di una giusta pena".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento