Prima Porta, ossa ritrovate al cimitero Flaminio: i carabinieri indagano e Ama si dichiara parte lesa

I due rinvenimenti, quello di giovedì 23 luglio e quello del giorno precedente, si sono verificati nei campi 117 e 118. Ama spiega: "Collaboriamo con le indagini"

Ama si dichiara "parte lesa" e sottolinea la piena collaborazione con i carabinieri che stanno indagando dopo il rinvienimento di ossa sulle tombe del cimitero Flaminio, a Prima Porta. Da dove vengono i reperti trovati sopra le tombe nei giorni scorsi? È ciò che i militari dell'Arma dovranno scoprire tramite le indagini.  

I due rinvenimenti, quello di giovedì 23 luglio e quello del giorno precedente, si sono verificati nei campi 117 e 118, aree che da tempo "non sono interessate da esumazioni o da altre operazioni cimiteriali", ha spiegato Ama in una nota diffusa nel pomeriggio del 25 luglio.

"Ci siamo immediatamente attivati per denunciare l'episodio, come già fatto per quello precedente, ai Carabinieri della Stazione Prima Porta. L'azienda, che è parte lesa e attiva nella vicenda, sta assicurando la massima collaborazione all'Arma. I responsabili di Ama-Cimiteri Capitolini proprio giovedì 23 luglio hanno chiamato i militari sul posto per fare piena luce sui fatti", si legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cimitero di Prima Porta è un girone infernale

"Ama è fortemente impegnata nel garantire costanti condizioni di decoro e fruibilità all’interno del cimitero Flaminio-Prima Porta, che si estende su una superficie di 143 ettari ed è il più grande d'Europa. - conclude la nota - Il nuovo affidamento per la cura del verde è regolarmente operativo e su tutta la superficie cimiteriale vengono quotidianamente eseguite operazioni di sfalcio e diserbo nei vari quadranti che seguono un cronoprogramma mensile e che sono poi seguite da ulteriori interventi di pulizia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento