Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Casal de Pazzi, esce di casa e prende a calci la porta dell'appartamento della sua ex: arrestato

Le successive verifiche dei carabinieri hanno consentito ai militari di accertare, pregressi episodi di minacce e violenze

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, un 40enne per atti persecutori nei confronti della sua ex compagna.

I militari sono intervenuti su segnalazione giunta al 112 nella zona di Casal de Pazzi, mentre l’uomo colpiva ripetutamente con calci e pugni la porta di ingresso dell’appartamento della sua ex fidanzata e lo hanno subito bloccato.

Le successive verifiche hanno consentito ai militari di accertare, pregressi episodi di minacce e violenze, per i quali la donna, attraverso le sue denunce, aveva fatto scattare nei confronti dell’ex la misura dell’ammonimento.

L’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal de Pazzi, esce di casa e prende a calci la porta dell'appartamento della sua ex: arrestato

RomaToday è in caricamento