Prati, chiusa pescheria: locale senza autorizzazioni e titolare denunciato per immigrazione clandestina

Il pescato, più di un quintale di varia specie e pezzatura, è stato sequestrato e donato ad associazioni benefiche assistenziali

Troppe carenze sul lato amministrativo sono costate care ad un commerciante di Prati che si è visto chiuduere temporaneamente la propria pescheria dopo un blitz della polizia, supportata dal personale della capitaneria di porto di Roma e dell'Asl.

Tutto è iniziato quando gli agenti hanno fermato un egiziano di 31 anni risultato avere numerosi alias fra cui uno con il quale risultava destinatario di un decreto di espulsione. In seguito alle operazioni di identificazione e di accompagnamento presso l'ufficio immigrazione, è stato accertato il suo impiego presso una pescheria in una nota zona del quartiere Prati.

L'esercizio è stato quindi controllato e qui sono emerse numerose violazioni autorizzative per cui la pescheria è stata temporaneamente chiusa ed il pescato, più di un quintale di varia specie e pezzatura, è stato sequestrato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dichiarato commestibile, il cibo è stato donato ad associazioni benefiche assistenziali fra le quali la Cri, l'Acli, la comunità Sant'Egidio e l'Opera di San Giustino. Il titolare del locale, egiziano di 44 anni, è stato anche denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Atac, Coronavirus: ecco come chiedere i rimborsi per gli abbonamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento