Portiere detective scopre ladro e lo mette in fuga con un cacciavite

Prima di lasciarlo fuggire, il custode è riuscito però a fotografare il cittadino georgiano, dando l’allarme al 112

Grazie alla pronta reazione di un portiere di stabile “detective”, i Carabinieri della Stazione Roma Città Giardino hanno arrestato un cittadino georgiano di 38 anni, autore di un furto all’interno di un appartamento in via Val Melaina. 

Uditi i rumori provenire dall’appartamento, il portiere dello stabile si è subito attivato affrontando il ladro che per guadagnare la fuga l’ha minacciato con un grosso cacciavite. Prima di lasciarlo fuggire, il custode è riuscito però a fotografare il cittadino georgiano, dando l’allarme al 112. 

La foto è stata diramata dalla centrale operativa dei Carabinieri a tutte le pattuglie in zona e così il ladro è stato rintracciato, poco distante,  dalla pattuglia; si tratta di un ladro con precedenti specifici a cui i Carabinieri hanno anche sequestrato gli arnesi utilizzati per aprire la porta dell’appartamento di una donna romana che era in vacanza. L’arrestato è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento