rotate-mobile
Cronaca Tor di Quinto / Via Flaminia, 470

Ponte Milvio: tampona un'auto e aggredisce l'altro conducente e i carabinieri

A finire in manette un 35enne

Una rabbia immotivata, forse derivante da uno stato di alterazione, sfociata in un'aggressione fisica al conducente dell'auto che aveva tamponato. Sono stati momenti di alta tensione quelli vissuti nella notte tra venerdì e sabato su via Flaminia. All'altezza del civico 470, poco dopo l'una, si è verificato un tamponamento tra due vetture. Lieve l'entità del sinistro, ma grande la rabbia del conducente dell'auto che ha tamponato. 

Dopo le parole grosse volate, l'uomo, 35 anni romano, ha iniziato a scagliarsi fiscamente contro il primo automobilista. Un'aggressione in piena regola che ha spaventato i presenti. Sono seguite telefonate alle forze dell'ordine e sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile. 

L'arrivo dei militari ha ulteriormente alterato l'aggressore che ha iniziato a prendersela anche con i carabinieri, finiti aggrediti dall'uomo. Lo stesso si è anche rifiutato di sottoporsi all'alcol test. Così alla fine i carabinieri sono riusciti a fermarlo e hanno provveduto ad arrestarlo. Per lui le accuse sono lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi al alcol test. Sarà processato per direttisima. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Milvio: tampona un'auto e aggredisce l'altro conducente e i carabinieri

RomaToday è in caricamento