rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Pomezia

Ruba furgone in azienda e investe custode: fermato dopo inseguimento

È successo a Pomezia, in un'azienda tipografica. L'uomo, 32 anni, ha travolto l'addetto alla sicurezza nel tentativo di scappare, ma è stato bloccato dai carabinieri

Tragedia sfiorata la notte scorsa in un'azienda di Pomezia, dove il custode è stato travolto da un uomo che aveva appena rubato un furgone cercando di fuggire.

A dare l'allarme è stato un operaio della ditta, un'azienda tipografica. Il ladro, un 32enne originario del Pakistan, è salito su uno dei furgoni aziendali e si è diretto verso l'uscita investendo l'addetto alla sicurezza, intervenuto per cercare di bloccarlo. Un operaio ha assistito alla scena e ha chiamato il 112: sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pomezia, che hanno bloccato l’uomo e lo hanno ammanettato.

Il 32enne è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria e trasferito nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba furgone in azienda e investe custode: fermato dopo inseguimento

RomaToday è in caricamento