rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Pomezia

Appartamento usato come magazzino della droga: ecco com'è finito nei guai

Per l’uomo sono immediatamente scattate le manette ed è stato associato presso istituto penitenziario in attesa della convalida

Aveva trasformato casa, in una magazzino della droga. I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 53enne originario di Roma, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati, con particolare attenzione alla periferia di Pomezia, i militari della Stazione Carabinieri di Torvajanica, mentre effettuavano controlli alla circolazione stradale in località Pratica di Mare, hanno proceduto al controllo di un 53enne con precedenti.

Insospettiti dall’atteggiamento agitato dell’uomo, i militari hanno deciso di effettuare più approfondite verifiche, operando a suo carico una perquisizione domiciliare nel corso della quale, all’interno della sua abitazione e nell’orto di pertinenza, sono stati rinvenuti e sequestrati 830 grammi di marjiuana, 176 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e più di 2.000 euro in contanti verosimile provento di attività delittuosa. Per l’uomo sono immediatamente scattate le manette ed è stato associato presso istituto penitenziario in attesa della convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento usato come magazzino della droga: ecco com'è finito nei guai

RomaToday è in caricamento