menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Picchialo e prendi i soldi": incitato dalla compagna aggredisce l'anziano padre

L'anziano è stato trasportato presso il Pronto Soccorso della Clinica Sant'Anna di Pomezia, dove è stato ricoverato in osservazione per un sospetto trauma cranico

Incitato dalla compagna, ha aggredito e picchiato l'anziano padre. I Carabinieri della Stazione di Pomezia hanno arrestato per questi motivi una coppia di italiani conviventi, di 52 anni lui e 41 anni lei, già conosciuti alle forze dell’ordine, residenti ad Ardea con le accuse di tentata estorsione, lesioni e danneggiamento.

La coppia, nella serata di ieri, si è recata a casa dell’anziano padre di lui, un 85enne che vive a Pomezia unitamente alla badante, per chiedergli dei soldi. Quando l’anziano si è rifiutato, il figlio, incitato dalla compagna, ha iniziato a percuoterlo alla testa e, quando si è accorto che la badante dell’anziano stava chiamando i Carabinieri, è scappato insieme alla donna.

Uscito nel viale che si trova di fronte all’abitazione del padre però, notando parcheggiata l’autovettura dell’anziano, ha iniziato a colpirla con una chiave inglese che aveva nella sua auto, rompendone tutti i vetri.

I Carabinieri, intervenuti sul posto e compreso quanto era accaduto, hanno rintracciato la coppia all’interno di un distributore di carburanti, dove si era rifugiata.

Una volta in caserma, i militari hanno verificato che alla 41enne era già stata applicata, sempre per fatti analoghi, la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’85enne.

L’anziano è stato trasportato presso il Pronto Soccorso della Clinica Sant’Anna di Pomezia, dove è stato ricoverato in osservazione per un sospetto trauma cranico.

Gli arrestati sono stati portati in carcere, l’uomo in quello di Velletri e la donna a Roma Rebibbia Femminile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento