rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Tor Bella Monaca / Via Santo Stefano Quisquina

Aggredisce un poliziotto con una roncola, l'agente spara: ferito un uomo

Tutto è cominciato con una lite tra moglie e marito. L'uomo era già stato denunciato in passato per maltrattamenti in famiglia

Ha aggredito un poliziotto con una roncola, l'agente di tutta risposta gli ha sparato colpendolo all'addome. E' successo nella serata di domenica 28 gennaio in via Santo Stefano Quisquina nella zona di Due Leoni, a pochi chilometri della Borghesiana. Tutto è iniziato quando al Numero Unico per le Emergenze è arrivata una chiamata per una lite in famiglia. 

Gli agenti giunti sul posto hanno trovato un uomo di 51 anni armato di roncola, un grande coltello tipo machete, che minacciava la moglie e il figlio minorenne barricandosi in casa. Aperta la porta, i poliziotti si sono trovati di fronte l'uomo che li ha minacciati puntandogli contro la roncola. 

Sono seguiti attimi di tensione. Un agente, aggredito, ha sparato all'uomo colpendolo e ferendolo con un colpo di striscio all'addome destro. Il 51enne, a terra, è stato portato al Policlinico di Tor Vergata in codice rosso dal personale medico del 118 accorso sul posto.

Non è in pericolo di vita. La moglie ed il figlio sono stati portati al Commissariato Casilino. Secondo riscontri della Polizia, in passato era già stato denunciato per maltrattamenti in famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce un poliziotto con una roncola, l'agente spara: ferito un uomo

RomaToday è in caricamento