Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Via Giovanni Ingrao

Nuova Ostia: blitz contro gli Spada, sgomberata casa popolare

In via Ingrato blindati della polizia. Il blitz nell'appartamento occupato da Vincenzo Spada

Blitz all'alba a Nuova Ostia. Sono cominciate alle prime ore di questa mattina le operazioni di sgombero di un appartamento dell'edilizia residenziale pubblica, illegittimamente occupato da Vincenzo Spada e dalla famiglia in via Ingrao, nell'area di piazza Gasparri.  Le operazioni condotte dal Comando Generale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, hanno visto l'impiego la Polizia Locale e i blindati del reparto mobile, diretti dal Commissariato di Ostia.

Sgombero Vincenzo Spada Nuova Ostia 

Un massiccio dispiegamento di forze, resosi necessario per la delicatezza dello sgombero, operato nei confronti di Vincenzo Spada, detto 'Gnocco', è figlio del boss 'Pele' morto in carcere nel 2016 che, secondo gli inquirenti, avrebbe gestito il 'racket' delle case popolari a Ostia, nonché uno dei nipoti del boss Carmine. Il blitz è scattato all'alba, all'interno di una zona dove l'edilizia popolare appare completamente gestita dal clan.

Le operazioni, che hanno visto bloccare le strade di accesso, sono state portate avanti da un centinaio di agenti del Comando Generale, dell'Unità Spe (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) e dei Gruppi X Mare, Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), Gpit (Gruppo Pronto Intervento Traffico), con la collaborazione del personale della Polizia di Stato.

Sgombero a Nuova Ostia

La casa di Vincenzo Spada in via Ingrao

L'appartamento al primo piano, protetto da un'inferriata, era completamente ristrutturato con colonne in marmo e sedie dorate. Vincenzo e la moglie, figlia di "Frank l'Iracheno" (appartenente all'ex Banda della Magliana e coinvolto nell'operazione del 2004 denominata "Anco Marzio"), sono stati fatti uscire insieme ai figli. 

Nel corso dei controlli nella palazzina, i caschi bianchi coordinati dal comandante generale del Corpo Antonio Di Maggio, hanno potuto accertare furti di energia elettrica e indebite cessioni di ulteriori appartamenti di edilizia popolare, su cui sono in corso ulteriori indagini di polizia giudiziaria.

Polizia ad Ostia 

Lo sgombero all'indomani dell'attentato intimidatorio contro i familiari di Tamara Ianni, la pentita che con le sue dichiarazioni ha contribuito all'arresto di 32 persone appartaneneti alla famiglia degli Spada ad Ostia. Una bomba rudimentale, lanciata contro un appartamento via delle Azzorre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Ostia: blitz contro gli Spada, sgomberata casa popolare

RomaToday è in caricamento