Tivoli, pistola e droga in casa: arrestato padre e i suoi 2 figli

Il blitz in via Verdi. In casa, oltre l'arma, trovati anche 1500 euro in banconote di piccolo taglio, nonché di oggetti di valore come Montblanc e orologi Cartier

Settimana di arresti tra Guidonia e Tivoli. L'operazione, di maggior rilievo, è scattata in via Giuseppe Verdi. Un'attività a cui hanno preso parte i Carabinieri delle Stazioni di Guidonia, Marcellina, S. Angelo Romano, Tivoli, Castel Madama, Vicovaro.

DROGA E PISTOLA - In tre, padre 38enne e due figli maschi gemelli di 19 anni, sono state arrestati nel corso di un blitz all'interno di un'abitazione di via Verdi a Tivoli Terme, perché trovati in possesso di una pistola perfettamente funzionante e completa di munizionamento, di svariate dosi di droga, tra marijuana e hashish, di circa 1500 euro in banconote di piccolo taglio, nonché di oggetti di valore quali numerose penne di marca, tra cui Montblanc e orologi Cartier di cui non hanno saputo giustificare la provenienza.

PICCHIA L'ANZIANA MADRE - In un'altra operazione sempre i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno arrestato un cittadino di Guidonia, già agli arresti domiciliari, con l'accusa di maltrattamenti ai danni dell'anziana madre, colpevole di avergli negato dei soldi per l'acquisto di una dose di stupefacenti. Il rifiuto della donna avrebbe provocato l'ira del 40enne che non ha esitato a picchiare la madre. Prontamente intervenuti, i Carabinieri hanno bloccato l’uomo e lo hanno portato in carcere a Rebibbia. L’anziana donna è stata soccorsa e medicata per le ferite lacero contuse, guaribili in una quindicina di giorni.

ALTRI ARRESTI - I Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme hanno invece arrestato un cittadino romeno per furto ai danni di un supermercato. Intervenuti prontamente a seguito di segnalazione, i militari lo hanno fermato in flagranza. Sempre i militari della citata Stazione hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino del Gambia sorpreso nell'atto di cedere una dose di eroina ad un tossicodipendente. Recuperate e sequestrate la droga e le banconote, provento dell’ attività illecita.

In via Chiara Bosatta, a Ponte di Nona, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Roma Settecamini hanno arrestato un uomo trovato in possesso di dosi di hashish, pronte alla vendita, di materiale per il confezionamento e manoscritti che riportavano la contabilità con i nomi dei clienti a cui rifornire la droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, l'attività dei Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano ha permesso di arrestare una donna di origini nigeriane, sorpresa a rubare all'interno di un'abitazione in via Ripatransone. La donna, colta di sorpreso dai militari dopo che, introdottasi all’interno del giardino privato, stava tentando di forzare una porta finestra, è stata bloccata e  ammanettata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento