Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

BiciRoma: "Chiediamo il Piano della ciclabilità e più piste"

Dopo l'ultimo incidente che ha coinvolto un ciclista, BiciRoma chiede di dotare la Capitale di piste ciclabili. "Stiamo aspettando l'approvazione del Piano quadro della Ciclibilità che prevede 1000 km di piste ciclabili"

Dopo l'ultimo incidente avvenuto sulla Tuscolana, nel quale un ciclista è stato travolto da un'auto, BiciRoma fa sentire la sua voce e chiede più piste ciclabili in città e che venga approvato il Piano quadro della Ciclabilità. "Lavoriamo quotidianamente sul tema della sicurezza stradale e registrare l'ennesimo incidente dimostra ancora una volta che vanno costruite piste protette per i ciclisti". A parlare è Fausto Bonafaccia, presidente di Biciroma. "Chiediamo da tempo al Comune di Roma - aggiunge - di dotare la Capitale di piste ciclabili perché con l'aumento degli amanti delle due ruote si genera automaticamente anche l'aumento degli incidenti. Stiamo aspettando l'approvazione del Piano quadro della Ciclibilità, al quale noi stessi abbiamo contribuito con delle integrazioni e che prevede 1.000 km di piste ciclabili, oltre ai 103 km esistenti, anche se frammentati. Ad esempio, il Piano non prevedeva piste sui Lungotevere, cosa che noi abbiamo richiesto. Se quindi si realizzeranno opere di straordinaria manutenzione, le piste saranno realizzate. Abbiamo mappato tutti i municipi e cercato di indicare dove potessero nascere le piste per i ciclisti e adesso ci auguriamo che il Piano divenga presto una realtà".

Il 28, in occasione della manifestazione 'Salvaiciclisti' ai Fori Imperiali, l'associazione sta ancora decidendo la sua partecipazione: "Molti degli iscritti parteciperanno, anche se è da 8 anni noi parliamo della necessità di fare una politica per chi ama la bicicletta". L'appuntamento con l'associazione è il 13 Maggio per una ciclopasseggiata con partenza e arrivo a Piazza del Popolo, durante la quale verranno promosse attività ciclistiche e sostenibili. "A fare da apripista - spiega il presidente - ci sarà una macchina elettrica. Sarà presente l'Olanda, patria delle biciclette, con l'ambasciatore in Italia, e ci auguriamo che venga anche il sindaco Gianni Alemanno". Biciroma, impegnata sul fronte sicurezza, sta inoltre promuovendo il progetto 'Biciroma Angel', ovvero la possibilità per i ciclisti che percorrono le piste di Roma di essere assistiti meccanicamente e anche come primo soccorso: "I ciclisti - afferma Bonafaccia - potranno sapere tramite il telefonino o la mail dove si trovano le nostre pattuglie e viaggiare in tutta tranquillità senza avventurarsi in percorsi solitari dove temono, come è accaduto anche in passato, di essere aggrediti". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BiciRoma: "Chiediamo il Piano della ciclabilità e più piste"

RomaToday è in caricamento