Cronaca

BiciRoma: sulle piste ciclabili fanno i falò con le staccionate

Il presidente dell'associazione mostra come le staccionate lungo le piste ciclabili vengano divelte e utilizzate per accedere dei falò, senza che nessuno faccia dei controlli

Le staccionate di legno lungo le piste ciclabili della Capitale vengono utilizzate per accendere dei falò lungo i percorsi. Questa è la denuncia che del presidente dell'associazione BiciRoma, Fausto Bonafaccia, il quale chiede soprattutto come sia possibile che “nessuno controlli queste aree visto che oltre all'uso notturno anche durante il giorno chi è transitato sulla ciclabile si è potuto imbattere in questa deprecabile situazione” mentre sono i cittadini romani a pagare “questo utilizzo alternativo”.

L'associazione ha presentato un progetto sul monitoraggio delle piste ciclabili e di assistenza ai ciclisti, il progetto “BiciRoma Angel”, offrendo “la propria collaborazione all'amministrazione comunale anche in questo settore”. Bonafaccia ricorda i “recenti miglioramenti in tema di manutenzione del verde lungo le piste ciclabili” seguite alle loro denunce presentate in passato e si augura “di essere ascoltati e coinvolti anche in questo servizio di presenza sulle ciclabili in favore della sicurezza degli utenti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BiciRoma: sulle piste ciclabili fanno i falò con le staccionate

RomaToday è in caricamento