Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Pisoniano, coniugi trovati morti in casa: forse avvelenamento da cibo

Dei due, 58 anni lui, 51 lei, in zona per trascorrere il fine settimana, non si avevano notizie. I familiari, preoccupati, hanno chiamato i carabinieri che entrati in casa hanno ritrovato i due cadaveri

Cinquantuno anni lei, cinquantotto lei. Due coniugi romani sono stati ritrovati morti questa notte in un appartamento di San Vito Romano, località del comune di Pisoniano. I due nell'appartamento trascorrevano abitualmente i fine settimana.

I familiari dei due coniugi non avevano più loro notizie e si sono rivolti alleforze dell'ordine che, entrando in casa, li hanno trovati morti. Sul posto presente il medico legale e i carabinieri. Dai primi lievi non ci sono segni di violenza sui due cadaveri. Gli inquirenti non escludono la pista dell'avvelenamento da cibo, mentre sembrano escludere quella dell'omicidio.

in aggiornamento
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisoniano, coniugi trovati morti in casa: forse avvelenamento da cibo

RomaToday è in caricamento