rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Ponte Garibaldi

Sorpresi dalla piena del Tevere: studenti e docente salvati sull'Isola Tiberina

A riportarli in strada gli agenti della Squadra Fluviale della polizia. L'intervento a Ponte Fabricio

Sono stati sorpresi dall'innalzamento delle acque del fiume rischiando di essere sommersi dal Tevere. A vedersela brutta un professore e sette studenti, poi messi in sicurezza degli agenti della Squadra Fluviale della polizia di Stato. L'intervento intorno alle 16:30 di martedì 13 marzo nel tratto di fiume che si trova nella zona del Ghetto Ebraico. 

Scolaresca in pericolo sull'Isola Tiberina 

Segnalata la presenza del gruppo alla sala operativa, i poliziotti della Fluviale sono intervenuti presso la banchina sottostante Ponte Fabricio, dove era stata segnalata la presenza di alcune persone ignare dell’innalzamento del livello del fiume Tevere. 

Piena del Tevere marzo 2018

Studenti e docente messi in sicurezza 

Individuato il gruppo presso la punta nord dell’Isola Tiberina, i poliziotti, dopo aver indossato l’equipaggiamento previsto per il salvataggio, hanno raggiunto il gruppo – un docente e 7 studenti – accompagnandolo in sicurezza fino al punto di risalita in quanto la banchina risultava allagata ed estremamente scivolosa. 

Piena del Tevere 

Seppur alto il livello delle acque del Tevere risulta ancora sotto controllo. Come rilevato nella giornata di oggi 14 marzo dal Centro Funzionale Regionale a Ripetta, le acque del fiume erano ancora abbondantemente entro i limiti di allerta, con una punta massima alle 13:00 di 8,14 metri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dalla piena del Tevere: studenti e docente salvati sull'Isola Tiberina

RomaToday è in caricamento