rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ponte Palatino

Allerta Tevere: chiuse la banchine di accesso al fiume

La Protezione Civile ha attivato 12 presidi operativi in diverse zone della città. In campo, volontari e addetti del Servizio Giardini di Roma Capitale

Tevere osservato speciale da questa notte a causa dell'allerta meteo che sta riguardando la città di Roma e la regione Lazio. Per questa ragione la Protezione Civile di Roma Capitale ha attivato 12 presidi operativi in città. Il Tevere continua ad essere sotto osservazione visto il livello di attenzione registrato e rimangono chiusi gli accessi alle banchine. Dalla notte del 18 novembre 2013 "e per le successive 24/36 ore - scrive in una nota la Protezione Civile -, si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale".

ROVESCI DI FORTE INTENSITA' - I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, accompagnati da forti raffiche di vento e frequente attività elettrica. In conseguenza dell'avviso di condizioni meteorologiche avverse, la Protezione Civile di Roma Capitale ha attivato dodici presidi operativi in diverse zone della città. "In campo - si legge ancora nella nota - a supporto delle squadre composte da operatori, volontari e dagli addetti del Servizio Giardini di Roma Capitale, diversi mezzi quali idrovore e ponti sviluppabili. Continua intanto il monitoraggio e del 'livello di attenzione (SA1)' del fiume Tevere e dei suoi affluenti e la chiusura degli accessi alle banchine".

LE PREVISIONI METEO PER OGGI

INFO - Per ogni richiesta - conclude la Protezione Civile - di chiarimenti, informazioni o interventi è possibile contattare la Sala Operativa h/24 dell'Ufficio Protezione Civile al numero 06.67109200 o al numero verde 800.854854".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta Tevere: chiuse la banchine di accesso al fiume

RomaToday è in caricamento