Stalker prende a picconate l'auto della sua ex compagna

Già sottoposto al divieto di avvicinamento dalla fine della loro relazione, l'aguzzino aveva continuato a tormentare la vittima con continue minacce

Ha preso a picconate l'auto dell'ex compagna. A Fiumicino, i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Civitavecchia, arrestando un 42enne pregiudicato.

Il provvedimento del Giudice è scaturito dopo la relazione fatta dai Carabinieri, ai quali la donna si era rivolta a seguito dell’ennesimo episodio di violenza perpetrato dall’uomo nei suoi confronti.

Già sottoposto al divieto di avvicinamento dalla fine della loro relazione, l'aguzzino aveva continuato a tormentare la vittima con continue minacce e reiterate molestie telefoniche.

L'ultimo degli episodi di violenza è avvenuto l'altra sera quando lo stalker ha preso a picconate l’autovettura della donna che, terrorizzata, a quel punto si è rivolta subito ai Carabinieri denunciando quanto accaduto. Informato il Magistrato, ha subito disposto il trasferimento dell’arrestato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento