Cronaca

Si rifiuta di avere rapporto sessuale con il marito: la prende a pugni in faccia

La donna è stata colpita ripetutamente con pugni al volto e portata all'Umberto I

E' stata trovata all'ospedale Policlinico Umberto I con un trauma cranico. E' ancora una donna, la vittima di maltrattamenti in famiglia. Una vicenda che ricorda quella avvenuta a Tor Pignattara. Sono stati gli agenti del reparto volanti della Polizia ad intervenire ieri mattina ascoltando il racconto della vittima.

I poliziotti hanno accertato che la donna, durante la notte, a seguito di una banale lite, prima veniva rimproverata e poi, al rifiuto della stessa di avere un rapporto sessuale con il marito, veniva colpita da questo ripetutamente con pugni al volto riportando un trauma cranio facciale guaribile in 25 giorni di prognosi.

Rintracciato dagli agenti nella loro abitazione nei pressi della via Cristoforo Colombo, l'aggressore, identificato per un 37enne del Bangladesh, è stato accompagnato negli uffici del commissariato diretto da Ada Nitoglia dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rifiuta di avere rapporto sessuale con il marito: la prende a pugni in faccia

RomaToday è in caricamento