Picchiata dall'ex compagno finisce in ospedale: le violenze duravano da mesi

Trasportata in ospedale, la donna è stata giudicata guaribile in 15 giorni di prognosi per un trauma cranico e contusioni multiple

Ancora un episodio di violenza sulle donne. Questa volte è avvenuto a Colleferro, in provincia di Roma. A finire in manette un uomo di 46 anni arrestato dai carabinieri con le accuse di stalking e lesioni personali aggravate. L'allarme è arrivato proprio dall'ex compagna dell'aggressore rimasta ferita dopo l'ultimo episodio di violenza.

Immediato l'intervento dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile che hanno interrotto la lite e soccorso la vittima. Trasportata in ospedale, la donna è stata giudicata guaribile in 15 giorni di prognosi per un trauma cranico e contusioni multiple.

I carabinieri non solo hanno ricostruito l'accaduto, ma hanno delineato come il 46enne, da circa tre mesi, aveva posto in essere nei confronti della sua ex compagna atteggiamenti provocatori fatti di insulti, minacce e aggressioni verbali al punto che la vittima non ha potuto fare altro che cambiare le proprie abitudini di vita.

Certificata l'escalation di violenze commesse dal 46enne, i carabinieri lo hanno arrestato e posto ai domiciliari.

All'esito del giudizio, l'attività dei carabinieri è stata convalidata e nei confronti dell’aggressore, in attesa del giudizio definitivo, è scattato il divieto assoluto di incontrare e/o comunicare con la vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento