Picchia moglie e figlia, poi gli lancia contro i mobili dalla finestra

Le violenza andavano avanti da oltre cinque anni. Il marito violento è stato poi fermato dai carabinieri

Botte e minacce alla moglie ed alla figlia culminate nell'ultima aggressione con un lancio di oggetti dalla finestra contro le due vittime in fuga. Siamo ad Artena dove un 44enne del posto, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. 

E' quanto accaduto alle porte di Roma a seguito della richiesta di aiuto della moglie dell’arrestato, coinvolta nell’ennesima aggressione subita per futili motivi.

Immediato l’intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile che hanno soccorso la moglie e la figlia 19enne dall’ira furibonda del 44enne che stava gettando contro di loro dalla finestra vari oggetti della casa. 

I Carabinieri, salvaguardate le vittime, con l’intento di riportare la calma, sono entrati nell’abitazione ed hanno bloccato il 44enne dopo che si era opposto con una strenua resistenza.

I Carabinieri non solo hanno ricostruito l’accaduto ma hanno delineato come il 44enne, aveva posto in essere nei confronti della moglie convivente atteggiamenti provocatori fatti di insulti, minacce e aggressioni verbali, al punto che la vittima non ha potuto fare altro che cambiare le proprie abitudini di vita da circa cinque anni.

Certificata l’escalation di violenze commesse dall’uomo, i Carabinieri lo hanno arrestato e trattenuto in caserma. All’esito del giudizio innanzi all’Autorità Giudiziaria, il 44enne è stato sottoposto al divieto di avvicinamento ai familiari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento