Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Tivoli: picchia e minaccia di morte la moglie e i figli, arrestato

Un uomo ha picchiato la moglie e i figli che sono stati portati in ospedale. La donna ha una prognosi di 15 giorni

La casa a soqquadro e i lividi sul corpo della donna non hanno lasciato dubbi ai carabinieri di Tivoli intervenuti dopo una chiamata al 112.

La donna, poco prima, esasperata durante l’ennesima discussione degenerata e le minacce anche di morte aveva chiamato i carabinieri che quando sono arrivati hanno trovato la casa sotto sopra, con sedie a terra e oggetti rotti. L'uomo ha tentato di dare spiegazioni, ma i segni della violenza erano evidenti.

Gli uomini dell’Arma si sono subito preoccupati di accompagnare la vittima in pronto soccorso insieme ai suoi due figli di 11 anni e 8 mesi, anch’essi coinvolti loro malgrado nella lite. I medici dell’Ospedale di Tivoli hanno emesso un referto per la donna con giorni 15 di prognosi, mentre per i due bambini di 5 e 1 giorno. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine intervenute in altre simili occasioni, è stato così arrestato per maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate, che aveva posto anche impugnando un lungo coltello da cucina, poi sequestrato.

Per lui, 39enne di Tivoli, si sono aperte le porte del carcere di Roma Rebibbia, dove resterà a disposizione dell’A.G.

Dall’inizio del 2012 i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno tratto in arresto 12 persone per i reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e violenza sessuale, le cui vittime sono generalmente donne.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tivoli: picchia e minaccia di morte la moglie e i figli, arrestato

RomaToday è in caricamento