rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Vitinia

Picchia la madre e si barrica in casa, fermato con lo spray urticante

Per entrare nell’appartamento è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco

Hanno trovato la madre in strada con i segni dei colpi ricevuti, in casa il figlio che si era barricato dentro la stessa dopo averla aggredita. E’ accaduto a Vitinia dove in carabinieri di Ostia sono intervenuti in seguito alla segnalazione di una violenta lite in casa. 

Giunti sul posto i militari si sono avvicinati ad una donna che aveva chiari segni di una recente aggressione. La vittima ha poi riferito ai Carabinieri di essersi dovuta allontanare dal proprio appartamento, dove era stata ferocemente aggredita dal figlio 35enne che, in stato di alterazione psicofisica, si era successivamente barricato in casa. 

Con l’aiuto dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri si sono introdotti nell’appartamento e hanno cercato di bloccare l’uomo che ha opposto una forte resistenza, contenuta con l’utilizzo dei dispositivi spray in dotazione.

La donna è stata affidata alle cure mediche dei sanitari, mentre l’esagitato, che è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, è stato ricoverato presso il reparto psichiatrico dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la madre e si barrica in casa, fermato con lo spray urticante

RomaToday è in caricamento