Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Ostia

Picchia la moglie in strada: voleva denunciarlo per i continui maltrattamenti subiti

I carabinieri, dopo aver raccolto la denuncia della donna, hanno proceduto al suo arresto del marito violento

Ha picchiato la moglie in strada che, ormai stanca, voleve denunciato ai carabinieri. E' successo domenica, ad Ostia, in via dei Fabbri Navali. A finire in manette un 30enne del posto.

I carabinieri della vicina stazione hanno sentito le urla della vittima in strada e si sono precipitati in strada per bloccare prontamente l'esagitato e soccorrere la donna.

I militari, dopo aver raccolto la denuncia da cui è emerso un susseguirsi nel tempo di minacce, offese, sberle, vessazioni fatte alla donna da parte del marito ed alla luce dell’evidente comportamento violento dall’uomo, hanno proceduto al suo arresto. 

Un altro caso dunque di "codice rosso", la legge che tutela dallo scorso anno le vittime di violenza domestica. L'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in caserma, in attesa di essere tradotto presso il Tribunale di Roma per l'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie in strada: voleva denunciarlo per i continui maltrattamenti subiti

RomaToday è in caricamento