Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Dopo una lite picchia il padre 79enne con calci e pugni

La vittima è stata poi potata al pronto soccorso dell'ospedale dove è stato visitato per una frattura alle costole e giudicato guaribile in 20 giorni

Ha picchiato il padre dopo una lite in famiglia. A intervenire, dopo una chiamata al 112, ci hanno pensato i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia arrestando un 40enne del posto, con precedenti, per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Ieri sera, durante una lite per futili motivi con il padre di 79 anni, l'uomo lo ha aggredito violentemente con calci e pugni. La vittima è stata poi potata dal personale del 118 sollecitato dai militari dell'Arma, al pronto soccorso dell'ospedale di Civitavecchia dove è stato visitato per una frattura alle costole e giudicato guaribile in 20 giorni. L'arrestato è stato portato nel carcere di Civitavecchia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo una lite picchia il padre 79enne con calci e pugni

RomaToday è in caricamento